6^ Rit: Pisogne-MGM 57-67

 

A Pisogne va di gran moda il vintage!!!
Al termine di una partita equilibrata, che ha visto la MGM mantenere una minima supremazia territoriale per 38 minuti con vantaggi tra i 5 e i 7 punti, sono 9 punti rabbiosi di Prederi (classe ‘sessantanove!!!) in 4 azioni consecutive a scavare il break definitivo e a consegnare i due punti nelle mani ospiti!

Per tutto il resto del match invece era stato Giubertoni (classe ‘settantadue!!!) a guidare i padroni di casa, con una leadership di punti, di gioco e caratteriale indiscussa! Alternandosi peraltro nei ruoli di play, ala e pivot…

Venendo alla cronaca, la MGM parte bene trovando la retina con continuità sia da sotto che da fuori, con le bombe di Prederi, Genco e Bignotti, mentre i lacustri si affidano,. come detto, a Giubertoni, sia come finalizzatore che come produttore di gioco e di assist. Il margine ospite arriva rapidamente attorno ai 10 punti, ma Pisogne rintuzza subito e già in chiusura di quarto arriva al -4.

La partita a questo punto cambia volto: gli ospiti perdono precisione al tiro e diventano un po’ più farraginosi in attacco, regalando inoltre in difesa qualche tiro comodo di troppo che gli avversari sfruttano a dovere.
L’impressione è di una supremazia che però fatica a concretizzarsi, e così il punteggio rimane in questo equilibrio fino all’inizio dell’ultimo parziale.

Come spesso accade, in questo frangente l’inseguitrice si gioca il tutto per tutto e prova l’aggancio, e con due bombe di Rubelli e una di Giubertoni arriva per la prima volta al -1; la MGM perde certezze e il risultato si apre a qualsiasi soluzione, ma dopo qualche sofferto batti e ribatti è capitan Prederi che prende per mano i compagni e sciorina tutto il repertorio, segnando in penetrazione (ubriacando il suo uomo), in post basso (ubriacando il suo uomo), da tre e dalla media (con aggrappato il suo uomo)!
Game, set match e… chapeau al Capitano!!!!!

In generale piccolo passo avanti rispetto alla partita scorsa, contro un’avversaria che comunque ha fatto il suo e che in casa, con Giubertoni in questo stato di forma, può sicuramente dare fastidio a tanti.
Ora sotto con il recupero della sfida casalinga contro la Fortitudo (lunedì 16 marzo alle 21.15 – PalaUgolini), occasione imperdibile per tenere il Lumezzane nel mirino in vista dello scontro diretto del 26 marzo e per portare a 6 le lunghezze sull’inseguitrice Trenzano, ieri sera sconfitto da una tenace Padernese.
Tra le due sfide ci sarà però anche quella contro l’Ospitaletto di coach Moretta, altra avversaria da non sottovalutare visto il buon campionato dei Green, già vittoriosi contro di noi all’andata!

VAMOS MGM!!!!!!!!!!!

MGM-108

Una sola parola: il Capitano!

Tabellini
New Basket Pisogne: Gamba F., Corna NE, Gamba D., Rolandi, Cretti NE, Rubelli (K.) 12, Bulgari, Giubertoni 18, Zanardini 6, Aldovini 9, Ravani 12, Spatti NE. All. Spatti M.
FF Flex Link MGM Basket: Turinelli NE, Lottatori 10, Pezzato, Martinelli P., Poletti 5, Genco 11, Bignotti 8, Prederi (K.) 12, Imbelloni 6, Ricci 13, Lucchini 2. All. Tanfoglio

Progressione parziali: 18-22; 13-14 (31-36); 10-12 (41-48); 16-19 (57-67)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...