1^D: MGM-Promobasket 72-74

Dopo la risicata e sofferta vittoria contro il Bagnolo, la MGM questa volta ha dovuto capitolare sul campo di casa contro la Promobasket Poncarale, che ha fatto la sua onesta partita credendoci fino alla fine e sfruttando al meglio le occasioni avute.

Il day after è ricco di amarezza e ci sarebbe tanto da recriminare, perchè in una partita punto a punto i ripetuti grossolani errori del signore in grigio, peraltro tutti in una direzione, pesano e pesano parecchio, ma recriminare non serve a nulla ed è meglio concentrarci sui nostri demeriti e su cose sulle quali possiamo migliorare, perchè i due punti erano comunque alla nostra portata.

Pronti via, e subito due bombe di Bernabini e Gobbi fanno scappare la MGM sull’8-2.
I giochi offensivi però sono arrugginiti e l’attacco di casa inizia a faticare non poco, consentendo così al Poncarale prima di rientrare e poi di prendere un discreto margine fino al +8.
Il quarto si chiude con Antonioli che prende la mira e bomba sulla sirena per il 15-22.

Nel secondo parziale la MGM sembra trovare la chiave difensiva della gara passando a zona: gli ospiti stentano a segnare e perdono diversi palloni che aprono il contropiede, con un Bernabini che trasforma diversi errori offensivi in tap-in da 2 punti.
Il quarto si chiude con Timelli che percorre tutto il campo in serpentina in 5 secondi e allo scadere mette una bomba in terzo tempo…
E così Poncarale rimane ancorato alla MGM che dopo aver raggiunto il pareggio tentava di scappare: 35-36 sul tabellone al 20′.

Il secondo tempo è una continua ricerca del break da parte dei padroni di casa, che però non riescono mai ad andare oltre i 3-4 punti di margine e vengono sempre ripresi da un tenacissimo Promobasket, che manda a referto diversi giocatori alternando tiri dalla media-lunga ad azioni nel pitturato.
Le fasi di gioco sono molto confuse e concitate e comincia a farsi largo anche un certo nervosismo.
Il quarto si chude con Marinoni che, un paio di secondi abbondanti dopo la sirena, va in terzo tempo e segna subendo fallo. L’arbitro non sente nulla e tragicomicamente convalida, con tiro libero supplementare… 52-56.

L’ultimo quarto non è tecnicamente bello ma è emozionante: squadre punto a punto che si alternano continuamente in vantaggio.
MGM che da forse l’impressione di una leggera supremazia, ma che spreca tutto pasticciando nelle azioni decisive, mentre dall’altra parte sale in cattedra Borghi che segna 9 dei suoi 16 punti e soprattutto mette un 4/4 nei tiri liberi decisivi, vanificando così anche la bella bomba della disperazione di Gobbi.

72 – 74 quindi il risultato finale e tutti sotto la doccia: Poncarale a festeggiare una bella e importante vittoria, MGM con tanta amarezza a riflettere sulle diverse cose che ancora ha da sistemare.

Da settimana prossima comincia il ciclo decisivo di partite, almeno per quello che riguarda la stagione regolare.
Nell’ordine: @Lonato,  Verolese, @Lograto e @CB del Chiese.

Sta a noi dimostrare che tipo di campionato vogliamo fare.

Tabellini
MGM: Turinelli 4, Vitali, Bracchi (K.) 10, Felappi 4, Gobbi 12, Greco 2, Prederi 5, Guerini 7, Nizzola 4, Bernabini 24. All. Redaelli
Promobasket: Ricci 2, Borghi 16, Vitali 15, Marinoni (K.) 14, Ghisi 1, Bertoletti 6, Timelli 10, Antonioli 7, Franchini 3, MAcobatti. All. Ferrari.

Progressione parziali: 15-22; 35-36 (20-14); 52-56 (17-20); 72-74 (20-18).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...