PRIMA DIVISIONE: IL PUNTO

Dopo due mesi di corse e preparazione, siamo oramai vicini all’inizio del campionato!

Ieri sera sono stati diramati i calendari provvisori della prima Divisione, che verranno confermati nella riunione di stasera in Federazione, ma come sempre non ci si attendono grandi sorprese se non qualche spostamento di gare o inversione del campo di gioco.

La formula prevede due gironi da 14 squadre e 4 promozioni nella serie superiore.
La prima classificata di ogni girone sarà direttamente promossa; dalla seconda alla nona invece si qualificheranno ai playoff, divisi in due tabelloni con accoppiamenti incrociati tra i due gironi, con quarti e semifinali giocati su 2 partite con differenza canestri e pareggio che qualifica la meglio classificata in campionato, mentre le finali saranno al meglio delle 3 gare con fattore campo sempre a favore della meglio classificata.
Gran finale, le vincitrici dei due gironi si sfideranno in una partita secca per determinare il “Campione della Prima Divisione” (comunque ininfluente ai fini della classifica ufficiale) sul campo neutro del San Filippo prima di una partita interna della Leonessa.
Una bella soddisfazione e un bel premio per le due regine!

La MGM è stata inserita nel girone A insieme a Ghedi, Montichiari, Verolese, Lograto, Poncarale, Manerbio, Vighenzi, Roncadelle Pall, Roncadelle BB, Orzinuovi, Lonato, Bagnolo e CB del Chiese.
Subito a prima vista si nota la presenza di 8 squadre della Prima Divisione dell’anno scorso (Montichiari è la vecchia Bassa Bresciana e Lonato è il vecchio Desenzano, oltre a Verola, Lograto, Manerbio, CB del Chiese e Vighenzi), 5 squadre della vecchia Seconda Divisione (Ghedi, Poncarale, Pall Roncadelle (finalista dei playoff), Orzinuovi e Bagnolo) e una nuovissima entrata come il B.B. Roncadelle, neocostituita sulle ceneri del Roncadelle di serie D e dell’Occidentale.
Lo squilibrio rispetto al girone B (ben 12 squadre della Seconda Divisione dell’anno scorso, anche se con la Fortitudo promossa di diritto in Prima, e solo 2 squadre della vecchia Prima Divisione, peraltro una retrocessa sul campo -Bovezzo- e l’altra salvatasi all’ultima giornata -Ome-) non deve sorprendere più di tanto perchè la scelta all’unanimità è stata quella di privilegiare l’aspetto geografico e non la categoria di provenienza.

Detto questo, l’esordio è fissato per venerdì 26 ottobre alle ore 21 proprio contro la neonata B.B.Roncadelle, presso il Palazzetto dello Sport di via Di Vittorio 32 a Roncadelle.
Il B.B. Roncadelle si presenta ai nastri di partenza con un play di sicuro valore, Michele Faini, che farà da “chioccia” ad una covata di ragazzini classe 91′-96′, la cui affidabilità sarà tutta da testare.
Conoscendo il valore del settore giovanile del Roncadelle ci si può aspettare una squadra molto atletica e competitiva, ma tra una decina di giorni ne sapremo di più!

Tra le altre avversarie, sebbene si abbiano sempre poche informazioni sulle squadre di Prima Divisione prima dell’inizio del campionato, si può comunque azzardare qualche previsione:

  • Ghedi: a me sconosciuta, arrivata cmq ai playoff dell’anno scorso in Seconda.
  • Pall. Montichiari: dovrebbe aver rilevato alcuni ragazzi della vecchia Bassa Bresciana (buona quinta l’anno scorso in Prima) e collaborare con il settore giovanile dei fratelli maggiori del Montichiari in C: ci sarà da prestare molta attenzione!
  • Verolese: negli ultimi anni un diesel, che parte lentissimo e arriva sempre a sfiorare i playoff. Se non è stata smantellata, una buona squadra.
  • Lograto: perso il portabandiera Sigalini, passato al CSI, dovrebbe comunque aver mantenuto un paio di giocatori di sicuro valore come il piccolo play e l’esterno Milani, puntando poi come da politica societaria sui propri giovani. C’è da scommettere che non farà male!
  • Poncarale: sale dalla Seconda e sembra che abbia incamerato buoni rinforzi per attrezzarsi al salto di categoria. Interessante!
  • Manerbio: retrocessa in malo modo l’anno scorso, nulla si sa per quest’anno. La musica potrebbe cambiare se avesse acquisito qualche pedina dal fratello maggiore Dimmidisì Manerbio e se quest’anno avrà dall’inizio della stagione “Mr T” Hinini e “Conan” Pagliotti!
  • Vighenzi: succursale della New Basket Basket, come sempre ha ceduto i pezzi migliori ai club consociati delle categorie superiori, ma mantiene sempre il fromboliere Archetti a guidare un gruppo di ragazzi che sicuramente non sarà male!
  • Pall Roncadelle: della Pallacanestro Roncadelle si sa solo che dovrebbe aver interrotto il rapporto con coach Beriola e inglobato nel roster alcuni ex Club 28.
    Sarà interessante vedere come si è rinforzata dopo la buona finale di playoff raggiunta nella stagione scorsa.
  • Orzinuovi: voci di corridoio la danno per un’ottima squadra, fondata sulle giovanili dell’Orzi di C1. In tal caso sarebbero dolori… Al campo l’ardua sentenza!
  • Bagnolo: neopromossa d’ufficio dalla Seconda, bisognerà verificare come si è rinforzata in estate per la nuova categoria. Mina vagante!
  • CB del Chiese: nata da un progetto che coinvolge le giovanili di 5 società della bassa bresciana/alta mantovana, già l’anno scorso ha presentato una buona squadra in Prima che ha peccato solo un po’ di inesperienza. Quest’anno potrebbe confermarsi su buoni livelli, con l’incognita di eventuali arrivi bomba dalle prime squadre delle categorie superiori!

E ora… dato che i pronostici sono fatti per essere smentiti, largo ai commenti e soprattutto alla parola del campo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...